Reddito di base universale

Reddito di Base Universale: Un Cambiamento Epocale del Paradigma Sociale

L’idea del reddito di base universale (UBI) ha guadagnato terreno negli ultimi anni, spingendo molti a riflettere sul futuro del lavoro, della povertà e della dignità umana. In questo articolo, esploreremo l’UBI (Universal Basic Income), affrontando argomenti chiave, cercando di dare una risposta alle obiezioni comuni e proponendo soluzioni innovative.

L’UBI è un pagamento regolare e incondizionato fornito a tutti i cittadini o residenti di un paese, indipendentemente dal loro reddito, condizione lavorativa o ricchezza.

L’obiettivo principale è garantire una base di sicurezza economica per tutti, consentendo loro di soddisfare le necessità di base senza dover lottare per la sopravvivenza.

L’UBI potrebbe ridurre drasticamente la povertà. Le persone che vivono al di sotto della soglia di povertà avrebbero un sostegno finanziario costante, consentendo loro di accedere a cibo, alloggio e cure mediche.

Sapere di avere un reddito di base potrebbe ridurre l’ansia finanziaria e liberare la mente per attività creative e significative. Le persone potrebbero dedicarsi ai lavori realmente necessari ed utili, all’arte, alla scrittura, alla musica o ad altre passioni senza la pressione di dover lavorare solo per sopravvivere.

L’UBI rompe il ciclo del ricatto del lavoro. Le persone non sarebbero costrette a svolgere lavori sgradevoli o sottopagati solo per evitare la fame o l’indigenza. Questo potrebbe portare a una maggiore dignità e rispetto per tutti i lavori, compresi quelli meno remunerativi.

Con l’automazione e l’intelligenza artificiale in crescita, molte mansioni ripetitive potrebbero essere automatizzate.

Reddito di base universale
Piccolo pullman a guida autonoma

Le persone potrebbero concentrarsi su lavori creativi, di cura e di servizio, riducendo la produzione inutile e l’inquinamento. Inoltre, lavorando meno ore, avremmo più tempo per le relazioni, la famiglia e il benessere personale.

L’UBI non impedisce alle persone di lavorare. Al contrario, libera le persone dalla schiavitù del lavoro mal retribuito e permette loro di scegliere lavori che siano etici, significativi e in linea con le proprie passioni.

L’automazione e la robotica possono svolgere molte mansioni ripetitive, mentre gli esseri umani si andrebbero a dedicare ad attività che richiedono empatia, creatività e intelligenza.

Per finanziare il Reddito Base Universale (UBI), possiamo considerare:

  1. Tassazione dei Grandi Possedimenti: Imporre tasse sui patrimoni elevati.
  2. Imposte sulle Grandi Aziende: Tassare le grandi aziende che beneficiano dell’automazione. I Robot sostengono gli umani
  3. Riduzione di Spese Militari e Burocratiche: Utilizzare risorse da settori meno essenziali.

In un periodo di grande emotività e di guerrafondai a molte latitudini, questo ultimo punto sembra ovviamente stonare. Non confondiamo però la sostanza: sono la guerra e le risorse ad essa destinate ad essere inopportune.

Si tenga presente che l’UBI, Reddito di base Universale, sarebbe una fonte di reddito per tutti i cittadini. Ciò non toglie che, al di sopra di certi redditi complessivi annuali, si possa prevedere una restituzione totale o parziale di quanto elargito.

Alla luce di quanto detto, bandendo l’emotività delle reazioni a caldo, proviamo a riflettere su questo sunto:

Visione Futuristica: L’UBI incarna una visione progressista per un futuro in cui ogni individuo vede garantita la sicurezza economica di base. Questo sistema potrebbe trasformare radicalmente il nostro approccio al lavoro, al benessere e alla giustizia sociale.

Dignità e Libertà: Implementando l’UBI, promuoviamo la dignità umana e la libertà di scelta. Ogni persona avrebbe la possibilità di perseguire le proprie passioni e contribuire alla società in modi più significativi, etici, sostenibili e personalmente gratificanti.

Innovazione e Creatività: Con l’UBI, le persone potrebbero dedicarsi a innovazioni e creazioni che altrimenti non potrebbero permettersi di esplorare. Questo potrebbe portare a una rinascita culturale e a un boom di nuove idee e tecnologie.

Equità Sociale: L’UBI potrebbe essere un passo verso la riduzione delle disuguaglianze, offrendo a tutti la stessa opportunità di prosperare. Potrebbe anche aiutare a colmare il divario tra ricchi e poveri, creando una società più equa e coesa.

In conclusione, l’UBI non è solo un mezzo per combattere la povertà, ma una proposta per ristrutturare la società in modo che valorizzi ogni individuo e il suo contributo unico al mondo. È un invito a ripensare il nostro sistema economico e sociale per un futuro più giusto e sostenibile.